Questo contenuto e bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.
Organizzazione del matrimonio

Organizzazione del matrimonio: non sprecare questo tempo

L’organizzazione di un matrimonio è quanto di più complicato e articolato possa esistere. Un po’ perché bisogna occuparsi di tante cose, molte delle quali legate tra loro e finché non se ne definisce una non si possono stabilire le altre. Un po’ anche perché è un giorno considerato unico e come tale meritevole di tutte le attenzioni possibili in modo da renderlo perfetto. Organizzare un matrimonio personalizzato richiede quindi molto impegno ed è importante potersi muovere per tempo per riuscire a disporre il tutto secondo i propri desideri.

L’organizzazione di un matrimonio ai tempi del Coronavirus

Molte delle coppie che avevano in programma di sposarsi in questi mesi primaverili ed estivi del 2020 hanno deciso di rimandare le nozze al prossimo anno. Tra le misure restrittive di marzo e aprile e al distanziamento sociale e all’obbligo di indossare le mascherine previsti da maggio in poi, l’organizzazione del matrimonio ha per molte coppie subito una vera e propria rivoluzione.

La difficoltà maggiore è stata (ed è) quella di fissare una nuova data, considerando anche come per il 2021 si prevede una grande richiesta di nozze. Questi mesi di sospensione e attesa, però, possono rivelarsi utili per riuscire a intervenire sull’organizzazione del matrimonio e sistemare anche quelle cose che erano rimaste in sospeso. Potendo così arrivare a quella data pronti e felici del grande passo che state compiendo.

9 promemoria utili per l’organizzazione del matrimonio

L’organizzazione di un matrimonio personalizzato richiede, come detto, di occuparsi di tante, tantissime cose. Abbiamo raccolto 9 di quelle indispensabili, da seguire come un promemoria, per riuscire ad arrivare alla data delle nozze senza il timore di aver trascurato niente di essenziale. Per l’organizzazione del vostro matrimonio dovrete quindi occuparvi di:

  • La data delle nozze;
  • Il luogo della cerimonia;
  • I documenti;
  • Testimoni e invitati;
  • Il ricevimento;
  • Partecipazioni, fedi e bomboniere;
  • Vestiti;
  • Gli allestimenti;
  • Il viaggio di nozze.

Molte di queste cose, probabilmente, le avrete già organizzate e dovrete solo spostarle di qualche mese in avanti. Ma, visto che ci siamo, è utile rivederle tutte e capire se ci sono aspetti su cui tornare per sistemarli al meglio e rendere il giorno delle nozze davvero unico e meraviglioso.

La data delle nozze

Se l’idea di sposarsi inizia ufficialmente con la proposta, l’organizzazione del matrimonio comincia con la decisione della data delle nozze. Intorno a essa ruota tutto il resto e senza di essa non si può concretizzare nessun altro aspetto. Per il luogo della cerimonia, la location, i documenti e per stabilire tutte le altre scadenze è necessario sapere il giorno delle nozze, intorno al quale si costruisce tutto il resto.

Il luogo della cerimonia

Dopo aver deciso la data è fondamentale scegliere il luogo della cerimonia. Che sia una chiesa, il comune o un altro ambiente, questo è lo step successivo. È consigliabile muoversi con molto anticipo, specie per i luoghi più belli e che potenzialmente sono anche quelli più richiesti e difficili da prenotare.

I documenti

Con la data e il luogo dove si celebrerà le nozze potrete recarvi presso l’ufficio matrimoni del vostro comune e avviare la pratica burocratica. Pubblicazioni, promesse, giuramenti, pratiche, protocolli e quant’altro potrebbero farvi perdere la pazienza. Forse questo è l’aspetto meno elegante dell’organizzazione di un matrimonio, ma senza di questo le nozze non si possono celebrare. Anche in questo caso meglio muoversi con largo anticipo per evitare le lungaggini burocratiche e tutti gli imprevisti che pratiche di questo tipo possono comportare.

Testimoni e invitati

timbro matrimonio con foglie eucalipto

Arrivati a questo punto dovrete decidere chi invitare e chi saranno i vostri testimoni. È un aspetto molto importante perché determina il numero di coloro che parteciperanno all’evento e, di conseguenza, il costo finale del matrimonio. Una volta preparato l’elenco degli invitati potrete occuparvi di come dire ad amici e parenti che avete deciso di sposarvi. E qui potete iniziare a divertirvi e ad appassionarvi all’organizzazione del vostro giorno più bello.

Il ricevimento

Con la stima del numero degli invitati, del budget a disposizione e dell’orario della cerimonia, potete cercare il luogo dove si terrà il ricevimento. Questa è probabilmente la spesa più significativa, motivo per cui vale la pena prestarvi molta attenzione. Fate un sopralluogo, valutate non solo la bellezza del luogo, ma anche i servizi inclusi, gli orari, la comodità di accesso alle sale e la presenza di ambienti coperti nel caso in cui quel giorno dovesse piovere o essere brutto tempo.

Partecipazioni, fedi e bomboniere

save the date matrimonio

Ora potete occuparvi di preparare le partecipazioni, scegliere le fedi e decidere le bomboniere. Uno strumento molto utile è quello del save the date. Con questo piccolo accessorio, infatti, potete comunicare la data a tutti coloro che avete deciso di invitare e prendere tempo per preparare e consegnare (a mano o spedendole) le partecipazioni. Intanto fate sapere che vi sposate e quando sarà il grande giorno, poi nei mesi successivi farete arrivare la partecipazione con l’invito per la cerimonia e la festa.

I vestiti

Con il passare delle settimane e dei mesi sale l’emozione legata all’organizzazione del matrimonio. E la scelta (e la prova) dei vestiti è uno dei momenti più intensi e commoventi, specie per le future spose. Godetevi questo momento, provate gli abiti e scegliete quello che vorrete indossare nel giorno più bello della vostra vita. Per le prove future, cadenzate a ridosso della data delle nozze, sarà l’atelier presso il quale acquistate l’abito a darvi indicazioni dettagliate.

Gli allestimenti

Guestbook in legno personalizzato idee matrimonio libro ospiti

 

Guestbook in legno personalizzato idee matrimonio libro ospiti

Nell’organizzazione del matrimonio per la scelta degli allestimenti potrete divertirvi, ma anche perdervi. Sì, perché sono davvero tanti gli aspetti da considerare, dalla torta di nozze e relativo cake topper, ai confetti, passando per gli addobbi floreali, il guestbook e il tableau con i segnaposti. Senza dimenticare di occuparvi della scelta del fotografo, dell’animazione e dell’automobile con la quale muovervi. Bisogna incastrare tante cose e diversi professionisti; anche in questo caso muovendosi in anticipo si riesce ad avere tutto sotto controllo.

Il viaggio di nozze

Anche se cade dopo le nozze, il viaggio di nozze è parte integrante dell’organizzazione del matrimonio. Sia perché è un dolce epilogo, sia perché va prenotato e gestito nei mesi precedenti al grande giorno. In base al budget a disposizione (decidete se affidarvi alla lista nozze o meno), ai giorni liberi che avrete e alle mete che amate visitare, recatevi presso un’agenzia o sedetevi al pc e iniziate a immaginare dove vorrete trascorrere i primi giorni di vita insieme. Di possibilità ce ne sono tante e, ovunque andiate, divertitevi e riposatevi; anche come meritato premio per tutto l’impegno speso per organizzare il vostro matrimonio.

Più letti

Categoria: Eventi Speciali

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Niente spam, solo le migliori offerte e promozioni pensate per te. Che aspetti? Iscriviti ora!
close-link

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.

Questo contenuto e bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.