Importante per un ottimo risultato di stampa

Gentile Cliente, nel creare i file di stampa si prega gentilmente di attenersi ai parametri di seguito indicati.

Il mancato rispetto delle indicazioni riportate comporterà la non assunzione di responsabilità da parte nostra circa il risultato di stampa.

MOLTO IMPORTANTE: il file verrà stampato così come inviato non si accettano scansioni di timbri vecchi o simili.

 

TIMBRO DI SOLO TESTO:

Formati consigliati: TXT(Word) – PDF

Per inviare un timbro di solo testo in formato txt o pdf, è importante seguire queste semplici direttive:

  • Creare il testo con la formattazione esatta (tipo e dimensione del font, indentazione, interlinea). Se il testo eccede le dimensioni del gommino non preoccupatevi, quello che faremo sarà adattare quanto ricevuto alle dimensioni esatte.
  • Specificare il tipo di font utilizzato.
  • La dimensione del font consigliata per una buona lettura è 9 – 10 pt, e comunque potete utilizzare un minimo di 7 pt.

Scaricare il file di esempio in formato txt o pdf, in alternativa utilizzare il configuratore online.

TIMBRO CON IMMAGINI:

Formati consigliati: PDF – EPS – AI
Accettati,ma sconsigliati: JPG – TIF – PNG (di almeno 600 dpi)

Preparazione del file di stampa
Preparazione del file di stampa

COLORI

Preparazione del file di stampa
Preparazione del file di stampa

SCALA DI GRIGIO

Preparazione del file di stampa
Preparazione del file di stampa

BIANCO E NERO

  • elementi grafici / testi devono essere creati necessariamente con 1 colore solo 100% nero (RGB: 0,0,0) e salvati in tracciati;
  • non utilizzare scale di grigi o retini;
  • non utilizzare aree bianche per coprire, vengono considerate come nere;
  • non si faccia uso di retini o altri effetti grafici quali sfumature, trasparenze ed ombreggiature;
  • la risoluzione delle immagini deve essere almeno di 600 dpi.

Per i timbri a secco il corpo del carattere deve misurare almeno 10 pt – la linea più sottile 0,25 mm evitare linee o scritte troppo vicine e caratteri con grazie sottili tipo times. Si creino gli elementi grafici preferibilmente come grafiche vettoriali.

Si tenga presente, che nei timbri a secco se l’immagine non ricopre quasi la totalità della piastra è possibile che si veda nell’impressione su carta la delimitazione della piastra stessa.

Preparazione del file di stampa
Preparazione del file di stampa
Preparazione del file di stampa
Preparazione del file di stampa

Occorre tener presente che minor dettagli ci sono, migliore è il risultato. Un logo semplice “salta all’occhio” sulla pagina, un logo complicato perde definizione e impatto visivo.