Collezione Segnalibri “C’era una volta” – Fiducia

3,90 3,20 (IVA esclusa)

Il segnalibro in legno “Fiducia” della Collezione “C’era una volta…” ha come protagonista Pinocchio. il celebre romanzo di Carlo Collodi.

Pinocchio è una marionetta a cui è stata data la facoltà di vivere come un bambino vero. Ma è proprio questa opportunità che rende Pinocchio vulnerabile verso il mondo esterno. La sua ingenuità lo porta a fidarsi incondizionatamente di chiunque, senza distinguere il bene dal male, e a cacciare sè stesso e gli altri in un mare di guai.

La voce della sua coscienza nel libro è affidata al Grillo Parlante, che prova a spiegare a Pinocchio la pericolosità delle scelte facili: “Non ti fidare, ragazzo mio, di quelli che promettono di farti ricco dalla mattina alla sera. Per il solito, o sono matti o imbroglioni!”…come dargli torto?

  • MATERIALE: legno ciliegio
  • DIMENSIONI:
    • 11,5×2,5 cm.
    • 14,5×3 cm.
  • PERSONALIZZAZIONE DEL NOME
  • MINIMO ACQUISTO: 3 pezzi assortiti anche da altre collezioni

Per dimensioni diverse o altre richieste contattaci.

Hai bisogno di aiuto?
  • richiesta anteprima gratuita

    CONSIGLIATO DA NOI

    Ricevi l'anteprima del tuo prodotto prima di ordinarlo, senza obbligo d'acquisto! Grazie a QUEEKEE4U puoi ricevere l'anteprima del risultato dell'incisione sul tuo oggetto personalizzato al prezzo simbolico di €1,20. Clicca qui per accedere al servizio.

  • spedizione veloce in 24 ore

    Realizziamo il tuo ordine in 24h lavorative!

    Per le incisioni personalizzate i tempi di lavorazione dipendono dalla quantità di materiale ordinato, per un massimo di 4 giorni. Se li vuoi conoscere prima di effettuare l'ordine, clicca sul pulsante "Hai bisogno di aiuto?".


    pagamenti sicuri corriere espresso

Categoria: SKU: 00472

Descrizione

Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino è un romanzo per ragazzi scritto da Carlo Collodi, pseudonimo del giornalista toscano Carlo Lorenzini. La prima metà apparve originariamente a puntate tra il 1881 e il 1882, pubblicata come La storia di un burattino, poi completata nel libro per ragazzi uscito a Firenze nel febbraio 1883. Racconta le esperienze accidentali – dannose e crudeli, ma attraenti e ricche di colpi di scena – di una marionetta animata, Pinocchio, prediletto da suo padre, Mastro Geppetto, un povero falegname. Molto più di un burattino che vuole diventare bambino, più di un volto tondo nasuto di legno, più del protagonista di un libro “morale”, Pinocchio è un’icona universale e una metafora della condizione umana. Il libro – che si presta a una pluralità di interpretazioni – è un capolavoro mondiale che ha ispirato centinaia di edizioni, traduzioni in 260 lingue, trasposizioni teatrali, televisive e animate, come quella di Walt Disney; ha reso nozioni largamente comuni idee come quella del naso lungo del bugiardo.

Potrebbe interessarti anche…